Crostata “Fiesta” senza cottura

Crostata “Fiesta” senza cottura

Nuova ricetta facile, senza accendere il forno: la Crostata Fiesta senza cottura.

Perchè Fiesta? Perchè la crema che ho preparato è a base di cioccolato fondente e arancia e ricorda moltissimo la famosissima merendina Fiesta della Ferrero, inoltre potete decidere se realizzarla alcolica aggiungendo del rhum per gli adulti, oppure farla senza adatta anche ai più piccoli.

Tutto viene avvolto da una base di biscotti secchi e burro.

Crostata fiesta

Per eseguire questa ricetta, avrete bisogno di uno stampo con il fondo rimovibile così potrete sformarla con molta facilità una volta finita.

Ora mettiamoci al lavoro!

 

Per la base

N.b.: io quando ho pensato la ricetta a casa avevo dei biscotti con le gocce di cioccolato, ma potete usare quelli che più preferite, anzi se volete una crostata più cioccolatosa consiglio l’uso dei biscotti secchi al cacao. 

Ingredienti:

  • 200 g di biscotti secchi a piacere
  • 100 g di burro

Procedimento:

In un mixer frullate i biscotti con il burro precedentemente sciolto, poi versate tutto in uno stampo con fondo estraibile e pressate bene il composto sui bordi e sul fondo, con il dorso di un cucchiaio.

Crostata fiesta

Mettete lo stampo in frigo e dedicatevi alla crema.

 

Per la crema

Vi lascio il link alla ricetta della “Crema Fiesta”

 

 

 

Una volta pronta la crema, dividetela in due parti, mettetene una parte in una sacca da pasticciere con bocchetta liscia, e l’altra in una con bocchetta a stella.

Ora iniziate a dressare la crema a spuntoni un po’ con bocchetta liscia e un pò con bocchetta a stella, andando a creare una decorazione come nel video che potete scaricare qui sotto:

3998855F-3792-4BDB-ACE4-157C7186F789

Una volta finita tutta la crema, decorate a piacere. Io ho usato un pò di arancia candita, una fogliolina di basilico e ho soffiato sulla torta un pizzico di polvere dorata per creare un gioco di luci.

Ecco pronta la vostra Crostata Fiesta!

Crostata fiestaCrostata fiesta

Un abbraccio e alla prossima ricetta

pasticceRoby



3 thoughts on “Crostata “Fiesta” senza cottura”

Rispondi