Paste di Meliga

Paste di Meliga

Ricetta facile e gustosa, accompagnerà meravigliosamente le vostre tazze di thé delle cinque: le Paste di Meliga.

Biscotti friabili tipici del Piemonte precisamente del territorio cuneese, sono antichissimi, a base di farina di mais, in dialetto appunto melia-meliga, e di farina di tipo 1.

Il resto degli ingredienti sono come quelli di una normale frolla.

Questi biscotti, anni fa, venivano serviti a fine pasto con un bicchiere di Barolo nella quale inzupparli, ora vengono serviti con dello zabaione caldo.

Ecco la ricetta per circa un chilo di impasto:

Ingredienti:

  • 400 g di farina di grano tenero di tipo 1
  • 200 g di farina di mais Fioretto
  • 180 g di zucchero semolato
  • 300 g di burro morbido
  • 90 g di uova intere
  • 10 g di lievito in polvere/Baking
  • scorza di un limone
  • 2/3 g di sale

Procedimento:

Mettete in planetaria le farine con il lievito, la scorza di limone e il sale.

Aggiungete il burro morbido a pezzetti e fate girare a bassa velocità con lo strumento foglia.

Quando le farine avranno assorbito bene il burro, aggiungete lo zucchero.

Unite poi le uova e lasciate girare ancora in planetaria fino ad ottenere un impasto omogeneo ma non duro come la classica frolla perchè poi andrà messo nella sacca da pasticciere.

Se la massa dovesse risultarvi troppo dura, aggiungete un tuorlo d’uovo.

Trasferite l’impasto in una sacca da pasticciere con bocchetta a stella, in una teglia rivestita con la carta da forno o con un tappetino di silicone, formate dei cerchi con il composto.

Questo lavoro è abbastanza faticoso perchè l’impasto non è morbido come una crema, essendo più tosto, richiederà un po’ di forza.

I cerchi devono essere abbastanza distanziati tra di loro come da immagine, perchè durante la cottura si gonfieranno un pò.

Meliga

Una volta disposti tutti i cerchi d’impasto sulla teglia, ponete tutto in frigo per almeno un’ora.

Mi raccomando non saltate questo passaggio perchè altrimenti l’impasto collassa durante la cottura e vi potreste ritrovare con dei biscotti totalmente piatti.

Trascorsa l’ora di riposo nel frigo, infornate le paste a 200°c per 15 minuti.

Ecco pronte le vostre Paste di Meliga!

Un abbraccio e alla prossima ricetta.

pasticceRoby

 

 

 



Rispondi