“S” al burro

“S” al burro

Le “S” al burro sono dei biscotti composti da un impasto di pasta frolla montata, quindi con una lavorazione diversa da quella classica.

Perchè diversa? Perchè si procede montando il burro con lo zucchero, poi si aggiungono le uova, ed infine la farina.

Questi biscotti sono friabili, gustosi, e si sciolgono in bocca, possono essere anche arricchiti, tuffandoli per metà nel cioccolato fondente fuso… ma fate attenzione perchè uno tira l’altro!

Vi lascio la ricetta, con questa grammatura otterrete circa 900 g di impasto:

Ingredienti:

  • 250 g di burro a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero a velo
  • 80 g di uova intere a temperatura ambiente
  • 320 g di farina debole
  • 40 g di amido di mais
  • vaniglia e limone per aromatizzare

Procedimento:

N.b.: Io uso molto l’impastatrice, per comodità. Questa ricetta può essere replicata anche senza.

Montate il burro e lo zucchero a velo in planetaria o con la frusta elettrica, finchè il composto non risulta liscio e spumoso. Aggiungete poco alla volta le uova, a temperatura ambiente (mi raccomando! altrimenti il burro si raffredda e forma i grumi). Successivamente, fuori dalla planetaria, a mano, mettete in almeno due volte la farina e l’amido, poi mescolate con una spatola. Ponete tutto in una sacca da pasticciere con bocchetta a stella, e formate delle S su una teglia con carta forno. Infornate per 20 minuti a 170°c.

Ecco pronte le vostre S al burro, …mi raccomando non mangiatene troppe!

Alla prossima ricetta, un abbraccio

pasticceRoby

 



Rispondi