Pan di Spagna

Pan di Spagna

Il Pan di Spagna è un’invenzione del 1700 nata dal cuoco genovese Giovan Battista “Giobatta” Cabona in viaggio in Spagna, studiata appositamente per il Re, questo impasto montato risulta soffice e morbido al palato.

É adatto a molte preparazioni di pasticceria ed è uno degli impasti base.

Ecco a voi la ricetta!

Ingredienti:

  • 300 g di uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina
  • vaniglia o scorza di limone per aromatizzare
  • 2 gocce di aceto di vino bianco (per togliere l’odore dell’uovo)

Procedimento:

N.b.: Io uso molto l’impastatrice, per comodità. Questa ricetta può essere replicata anche senza!

Mettete in una planetaria con la frusta (o in una terrina e poi munitevi di sbattitore elettrico), lo zucchero e le uova, montate per qualche minuto e poi aggiungete le due gocce di aceto. Continuate poi finchè il composto non ingloba molta aria fino a gonfiarsi e schiarirsi.

Setacciate la farina e aromatizzatela con la scorza di limone o dei semi di bacca di vaniglia, unitela in due volte alla massa montata di uova e zucchero.

Ponete in uno stampo imburrato e infarinato e poi in forno a 190°c per circa 20 minuti.

Adesso che il vostro Pan di Spagna è pronto, potrete farcirlo come più vi piace, per esempio con una crema pasticcera o con della marmellata, oppure potrete gustarlo così com’è, in tutta la sua gustosa semplicità!

Un abbraccio

pasticceRoby



Rispondi